AZIENDA AGRARIA ANTONIO TRIONFI HONORATI

ANTONIO TRIONFI HONORATI
da architetto ad agritetto

All’inizio degli anni 2000 decide di lasciare Roma, sua città adottiva dove ha svolto fino ad allora l’attività di architetto, per tornare nelle Marche ed affiancare il padre nella gestione dell‘azienda di famiglia. Contestualmente al suo arrivo viene acquistato un branco di bufale ad integrare quello bovino presistente, finalizzato alla trasformazione casearia.

Dal punto di vista agronomico, nell’ approcciare questa nuova attività, cerca delle colture alternative a quelle tradizionali.
Colture quali cece nero, farro monococco, grano korasan e canapa, che possono prestarsi alla trasformazione e commercializzazione che oggi avviene all’interno della casa di canapa (primo esempio al mondo) da lui realizzata tra il 2016 e il 2017.